Dona il 5 per mille all'Associazione Amici di Paganini

VERSO IL PGF2021: l’anteprima di settembre

Prende forma il cartellone del Paganini Genova Festival 2021. Molti i nomi di richiamo della V edizione, che offre un ricco calendario di eventi: concerti, conversazioni, eventi kids, masterclass e un convegno internazionale di studi per il consueto appuntamento con la grande musica.

Novità: il Festival di ottobre avrà una ricca anteprima in settembre con concerti non soltanto a Genova, ma anche in Regione, da Camogli a San Fruttuoso, da Busalla a Sori. E  non finisce qui….!

A tu per tu con il Cannone

Francesca Dego presenta in prima mondiale il CD inciso con il Violino di Paganini

Conferenza stampa in live streaming internazionale il 26 febbraio

Lei è una delle violiniste più talentuose della sua generazione, celebrata fra le migliori concertiste del nostro tempo; lui è in assoluto il violino più prezioso e straordinario della storia. Francesca Dego e il Guarneri del Gesù, il Cannone appartenuto a Niccolò Paganini, sono insieme in un CD (Chandos) registrato lo scorso anno che sarà presentato in prima mondiale venerdì 26 febbraio a Palazzo Tursi. Un evento che gli Amici di Paganini hanno organizzato in collaborazione con il Comune di Genova e che sarà diffuso in streaming per raggiungere tutti gli appassionati della musica classica.

L’appuntamento è fissato a partire dalle ore 12 quando a Palazzo Tursi Francesca Dego presenterà il disco e racconterà le emozioni vissute nell’imbracciare il Cannone.

È prevista una doppia conferenza illustrativa, per la stampa nazionale e per quella estera.

Le norme anti COVID impongono, al momento, una manifestazione in streaming e con un numero limitato di presenze nel Salone di rappresentanza di Tursi. Ma qualcosa di più si saprà nei prossimi giorni dopo l’uscita del nuovo DPCM.

Il Guarneri del Gesù, “Il Cannone”

Costruito nel 1743 da Giuseppe Guarneri, detto del Gesù per la sua abitudine di firmare gli strumenti apponendo nella cassa la sigla IHS, il Cannone divenne lo strumento prediletto da Paganini presumibilmente nei primi anni dell’Ottocento, ma non si sa con certezza né quando né in che modo. Certo è che da allora Paganini non se ne separò mai e pur commerciando quasi tutta la vita in strumenti ad arco e possedendo vari Stradivari, lo giudicò sempre come lo strumento più adatto al suo temperamento e alla sua arte. Al momento della morte, Paganini legò il Cannone alla sua città e a Tursi, sede del Comune, il violino è appunto conservato. Esce dalla sua bacheca raramente ed è un privilegio per i violinisti di oggi poterlo suonare.

CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI NICCOLO’ PAGANINI
25 e 26 ottobre 2021

CALL FOR PAPERS

Deadline per la consegna degli abstract: 30 marzo 2021

Logo Centro Paganini

Con il patrocinio di

Società italiana di musicologia

Convegno

Il “Centro Paganini per la ricerca e la didattica” dell’Associazione “Amici di Paganini APS”, con il patrocinio della Società Italiana di Musicologia, organizza un convegno internazionale di studi dedicato a Niccolò Paganini. Il convegno avrà luogo a Genova nei giorni 25 e 26 ottobre 2021 e si inserirà nel programma del “Paganini Genova Festival 2021” organizzato dall’Associazione “Amici di Paganini APS” in collaborazione con Regione Liguria, Comune di Genova, Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova, Fondazione Carlo Hruby e Conservatorio di musica “Niccolò Paganini” di Genova.

Comitato scientifico

Il Comitato scientifico del Centro Paganini e del convegno, presieduto da Roberto Iovino, è formato da Mariateresa Dellaborra, Vittorio Marchese, Flavio Menardi Noguera, Danilo Prefumo, Anna Sorrento, Michele Trenti, Italo Vescovo..

Relazioni

Le relazioni dovranno incentrarsi preferibilmente sui seguenti ambiti tematici:

  • Paganini e i suoi maestri. Attorno a Paganini; Genova, la Toscana e l’Italia. Il contesto europeo
  • Paganini e i violinisti contemporanei
  • La ricezione di Paganini dal 1840 ad oggi. Le dinamiche concertistiche, il pubblico, le modalità di ricezione

Si invitano gli studiosi interessati a presentare proposte di relazione sugli argomenti sopra menzionati. L’abstract (in inglese o in italiano), dovrà recare il titolo della relazione e un testo della lunghezza massima di 30 righe, e dovrà essere inviato adoperando il modulo di contatto presente sul sito dell’Associazione o sul modulo contatti presente sul sito del Centro Paganini.

La proposta va corredata di nome, cognome, indirizzo, telefono ed e-mail. Gli abstracts dovranno pervenire entro il 30 marzo 2021.

Per ulteriori informazioni scrivere al Centro Paganini.

INTERNATIONAL STUDY CONFERENCE
NICCOLO’ PAGANINI
October 25-26, 2021

CALL FOR PAPERS

Deadline: abstracts shall be sent within March 30, 2021

Logo Centro Paganini

under the auspices of

Società italiana di musicologia

The Study Conference

The “Centro Paganini per la ricerca e la didattica” founded by Associazione “Amici di Paganini” with the City of Genoa, organizes an international study conference entirely focussed on Niccolò Paganini and his legacy under the auspices of Società Italiana di Musicologia. The conference is to be held in Genoa – Italy on October 25-26, 2021 within the Paganini Genova Festival.

The Conference Scientific Committee

The Conference Scientific Committee chared by Roberto Iovino is constituted by Mariateresa Dellaborra, Vittorio Marchese, Flavio Menardi Noguera, Danilo Prefumo, Anna Sorrento, Michele Trenti, Italo Vescovo.

Conference contributions

Conference contributions shall preferably focus on the following themes:

  • Paganini and his teachers and models. Around Paganini: Genoa, Tuscany, Italy and the European context.
  • Paganini and the violinists of his time.
  • Paganini iconic: the interpretation of Paganini’s works from 1840 to date: performances and concerts, audience engagement and popularity, fame and legacy

Call for papers

Abstracts shall be submitted in English or Italian in the following format:

  • Theme (choose among themes 1. 2. 3.
  • Title
  • Author(s) & main affiliations
  • Contact details: email address | cell. ph.
  • Text of max 1000 words in .doc format + Short professional bio included in the same file

Each author shall be entitled to submit a max of 2 abstracts.

Deadline

Abstracts shall be sent within March 30, 2021 through the form on the website of association or through the form on the Centro Paganini.

For further information please contact Centro Paganini.

La scomparsa di Alberto Cantù

È mancato ieri, dopo una lunga malattia, Alberto Cantù.

Genovese, critico musicale e musicologo di fama internazionale, Cantù aveva dedicato gran parte della sua attività di studioso alla figura di Paganini affrontato privilegiando l’analisi critica delle sue opere. Numerose le sue pubblicazioni: si segnalano oltre a svariati articoli per varie riviste, “I 24 capricci e i 6 concerti di Paganini” (Torino, EDA 1980), “Le opere di Paganini” (con Danilo Prefumo, Genova, Sagep 1982), “Invito all’ascolto di Paganini” (Milano, Mursia 1988). Cultore della letteratura violinistica aveva anche approfondito la figura di Locatelli nonché quelle di celebri violinisti del nostro tempo, da De Barbieri a Menhuin, da Heifetz a Oistrach.

E’ stato componente dell’Istituto di Studi Paganiniani.

Gli Amici di Paganini, profondamente addolorati dalla sua scomparsa, lo ricordano con affetto e stima.

Sito istituzionale

Il sito è in fase di ristrutturazione; i contenuti del precedente sito sono disponibili all’indirizzo www.niccolopaganini.it/HTML.

Centro Paganini

Un nuovo centro di ricerca e didattica dedicato a Niccolò Paganini: leggi il comunicato stampa o visita il sito www.centropaganini.it.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter dell’associazione per essere aggiornato sulle nostre attività: concerti, eventi, seminari, conferenze.

Comunicati stampa

Leggi i comunicati stampa dell’Associazione “Amici di Paganini” in formato PDF.

Paganini Genova Festival 2020: video conclusivo

See you in Genova, see you in 2021!

Happy Birthday Niccolò!

happy birthday Niccolò Paganini

The Paganini Genova Festival celebrates Paganini’s birthday with a digital tribute to the genius of the all-time greatest violinist.

The Paganini 1st Prize Awards send their best musical wishes:
#Mariusz Patyra – Capriccio #24 in la minore
#Bin Huang – Capriccio#1 in Mi maggiore
#Giovanni Angeleri – Capriccio #13 in Si bemolle maggiore